Ritrovarsi soli – laboratorio di sopravvivenza alla solitudine non scelta

La solitudine può essere piacevole, ma può essere anche dolorosa.

Può succedere che nella nostra vita si verifichi un cambiamento che rompe l’equilibrio in cui, bene o male, eravamo abituati a vivere: una separazione per esempio.

Ci si trova improvvisamente soli, magari dopo tanti anni, con una nuova vita tutta da inventare, e la solitudine che può spaventare, appesantire, o anche togliere il fiato.

Ma bisogna ripartire, senza quelle abitudini, quei riti che erano familiari.

Per queste situazioni nasce questo gruppo di condivisione.

Collegamenti rapidi

Social Media

Un percorso appassionante: la trasformazione di un’idea in realtà, la risoluzione di un problema, la conquista di un obiettivo. Un viaggio che richiede movimento, cambiamento di prospettiva, apertura verso l’esterno e introspezione. Un viaggio verso la propria realizzazione personale, dove la serenità è la destinazione finale.