Marzo 10, 2024 By Ilenia73d0d1c1

Non rimandare a domani…. Strategie contro la tendenza a procrastinare

“A cosa serve tutta quell’alba se non ci alziamo?”
G. C. Lichtenberg

Procrastinare,
la tendenza a rimandare continuamente le cose da fare
, è un atteggiamento molto comune, e può creare non pochi problemi. Che tu sia uno studente con delle scadenze di consegna molto stringenti, o un imprenditore con obiettivi da raggiungere, la tendenza a rimandare è un tema trasversale, che interessa tutti in quanto tutti abbiamo degli impegni da portare a termine. E il problema è che se decidi di smettere di procrastinare, tenderai a rimandare il momento in cui iniziare a farlo, procrastinando nuovamente!
La tendenza a rimandare non attiene a un problema di gestione dell’agenda e del tempo, ma è piuttosto legata al controllo delle emozioni; quando procrastiniamo stiamo cercando di migliorare il nostro umore evitando qualcosa che ci appare sgradevole.
Questo atteggiamento però comporta alcuni pericoli tra cui:

  • Indebolire la fiducia in se stessi e la percezione di poter riuscire con successo (autoefficacia)
  • Guadagnarsi una cattiva reputazione con i colleghi, gli amici e la famiglia
  • Compromettere il proprio benessere generale

STRATEGIE
Secondo la ricerca esistono alcune strategie per limitare la tendenza a rimandare:

  • NON PUNIRE TE STESSO – Anche se procrastinare può essere frustrante, non si tratta di un crimine, lo facciamo un po’ tutti, e non è necessario punire se stessi per averlo fatto;
  • SCRIVI I TUOI IMPEGNI, FAI UN ELENCO! E prenditi la soddisfazione di spuntarli man mano che li porti a termine;
  • CHIEDITI QUANTO E’ DAVVERO IMPORTANTE PER TE E COSA CI GUADAGNI – Prenditi un attimo per riflettere; chiediti perché hai qual compito da svolgere, cosa ne otterresti se lo portassi a termine, e/o quanto è importante per te e per il tuo futuro;
  • PRATICA LA MINDFULLNESS – La pratica della Mindfullness (https://it.wikipedia.org/wiki/Mindfulness) migliora il tuo stato di benessere generale, quindi in ogni caso non sarà tempo sprecato; in più è stato notato che riduce la tendenza a procrastinare!
  • FOCALIZZATI SU COME TI SENTIRAI DOPO AVERLO FATTO – Immagina quanto ti sentirai bene dopo aver portato a termine il tuo compito e la sensazione di gioia e di successo che proverai.

Rimandare è un circolo vizioso in cui nessuno vorrebbe trovarsi. Se cambi strategia e porti a termine SOLO UN PICCOLO COMPITO da sempre rimandato, ti sentirai così bene per averlo fatto! E sarà un primo passo fuori da quel circolo…